IN EVIDENZA 

La ZTL Centrale cambia il perimetro
Dal 31 maggio 2010 la ZTL Centrale cambia i propri confini e sostituisce la vecchia ZTL Ambientale.
Con questa modifica l'AMBULATORIO VETERINARIO ASSOCIATO viene a trovarsi all'interno dell'area ZTL
La nuova area è vietata al transito dei veicoli non autorizzati dal lunedì al venerdì,
solo dalle 7.30 alle 10.30
ed è identificata con la dicitura ZTL Centrale secondo il perimetro indicato dalla mappa. Gli accessi alla ZTL sono controllati con telecamere sui varchi elettronici.
Fino al 4 luglio sarà attivo un periodo di pre-esercizio per le nuove porte elettroniche, per cui saranno rilevate le targhe dei veicoli in ingresso ma non verranno applicate le sanzioni.

Recarsi all'Ambulatorio posto nella ZTL Centrale 

DOPO le 10,30 NON esistono restrizioni se non quelle relative alla Zona Ambientale (verificare Euro1-3 tipologia di vettura)
PRIMA delle 10.30: per URGENZE MEDICHE documentate dall'ambulatorio, è possibile, con apposito certificato e comunicando il numero di targa alla struttura sanitaria, inviare un modulo a GTT S.p.A. DIVISIONE PARCHEGGI per evitare la sanzione
  • Veterinari Associati
  • Veterinari Associati
  • Veterinari Associati
  • Veterinari Associati
  • Veterinari Associati
  • Veterinari Associati
  • Veterinari Associati
  • Veterinari Associati
  • Veterinari Associati
Home Stefano Bo
Stefano BoNato a Torino nel 1960 si è laureato presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Torino. Dal 1990 al 1992 ha lavorato presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Torino occupandosi di modelli animali per l’AIDS dell’uomo ed è stato collaboratore per “Ricerche sulle malattie da Retrovirus e Coronavirus” dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Piemonte,  Liguria  e  Valle  d’Aosta,  Sezione  di  Torino. Dal 1992 al 1994 ha lavorato, per l’Istituto Superiore di Sanità nell’ambito del progetto ‘AIDS Finalised Project’ con uno studio riguardante la “Valutazione di gatti affetti da FIV e loro terapia".
Dal 1992 al 1995 Membro della “European Commission on Concerted Action on Feline AIDS”.
Dottore di Ricerca in "Medicina Interna Veterinaria" presso l'Università degli Studi di Torino nel 1999.
Dal 1999 rappresentante italiano del Board Representative of ESFM (European Society of Feline Medicine).
Presidente della Società Italiana di Medicina Felina– SIMEF (affiliata SCIVAC e ESFM) fino a novembre 2007; ora ricopre il ruolo di Presidente Senior.  Libero professionista in Provincia di Torino.
Dal 2000 ad oggi Professore a Contratto in “Clinica delle Malattie Infettive del gatto” presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Torino.
Membro della “International FIP treatment task force”.
E' autore di numerose pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali e relatore a congressi sia nazionali che internazionali.
Ha recentemente pubblicato la monografia “Manuale di Malattie Infettive del cane e del gatto” edito da SCIVAC e ha collaborato con le D.sse K. Hartmann e J. Levy al nuovo manuale “Self-Assessment and Colour Review Of Feline infectious diseases”. Per il 2008 è Direttore del Corso pratico in Medicina Felina organizzato da SCIVAC.

Attività principale:

Medicina Felina, con particolare interesse per la medicina interna, le malattie infettive e l'oncologia
Si occupa inoltre di un laboratorio di analisi veterinarie in qualità di consulente e di esami specifici per le malattie infettive.
Attualmente riveste il ruolo di Presidente Senior della Società Italiana di Medicina Felina

Hobby:

ama la montagna, le passeggiate, l’equitazione e leggere (in particolare Montalbano e libri di archeologia); ha un particolare interesse per la storia egizia.
Ama moltissimo cucinare perché si rilassa; ed a   parere degli amici lo fa molto bene

Stefano Bo
    

Sport:
Sci, trekking, jumpness 

mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.